Dicono di Noi

/Dicono di Noi
Dicono di Noi 2018-04-18T12:24:39+00:00

DICONO DI NOI

Il dott. Marco Luongo Michelino e lo staff dell’Istituto Aliudcrimen intende così ringraziare tutti quanti voi per la grande partecipazione affettiva e per i tantissimi messaggi ed e-mail che ci arrivano di continuo… Parole alle quali abbiamo voluto dare una espressione diversa, per lasciarle libere di esprimersi e fermarle nel tempo.
Da parte nostra… INFINITAMENTE GRAZIE.

Lasciaun Tuo commento verrà pubblicato insieme agli altri!

La felicità a volte riesce ad essere un’emozione così intensa da non poter essere espressa con le parole….oggi ho ricevuto il regalo più bello che potessi mai ricevere…..con tripudio ho accolto la mia nomina a Giudice Onorario presso il Tribunale per i minorenni di Potenza! Con impegno e orgoglio cercherò di dare il massimo. Questa gioia la condivido con chi ha reso possibile tutto ciò…..con i miei familiari di “casa Aliudcrimen” e con chi mi ha impartito le più grandi lezioni di vita…..a chi devo tutto ed anche di più…..con te Marco Luongo Michelino ……con tutta la mia gratitudine ed il mio affetto profondo.


Dott. Minola Marco, Giudice Onorario c/o Tribunale per i Minorenni di Potenza, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, Giornalista

Carissimi Marco e Francesco,
è sempre un grande piacere sentirVi. Nonostante siano già passati due anni siete sempre nei miei pensieri e non posso che ricordare l’esperienza in Aliudcrimen (perché non è affatto un semplice Corso) come un’importante occasione di crescita ed arricchimento.
È capitato di condividere con colleghi e magistrati, durante dei momenti di approfondimento, alcune delle criticità emerse nei nostri incontri (vedi messa alla prova, osservazione detenuti etc.). Ciò per testimoniare che quanto appreso, a prescindere dalle vie seguite ed intraprese da ciascuno dei corsisti, non è rimasto una mera nozione da imparare per l’esame, ma è parte del bagaglio di ciascuno.

Conservo sempre la speranza e soprattutto la voglia di concludere il mio percorso seguendo il Corso di Perfezionamento, spero che finita la fase di “assestamento” lavorativo, possa dedicarmi alla specializzazione.
Ah, dimenticavo, ho superato l’esame d’avvocato, ho sostenuto la prova orale a settembre ed ora sono ufficialmente iscritta all’albo degli avvocati di Caltanissetta, ma non ho accantonato il sogno di operare in carcere.
Spero stiate bene, benché silente, vi seguo sempre sui social. Un forte abbraccio.

Francesca Riggi.


Dott.ssa Francesca Riggi, Avvocato, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XI ediz. Corso Specialistico di Clinica e delle Investigazioni

Copio qui il mio commento perché è giusto che il mondo sappia quanto l’Aliudcrimen sia valida.

L’Aliudcrimen è un percorso di vita… non mi stancherò mai di dirlo… una formazione multidisciplinare che tocca aspetti scientifici, dinamiche, casi, senza cadere MAI in preconcetti, fondata unicamente su ragionamenti oggettivi. Chiunque entra a far parte di questo Ente abbatte, inevitabilmente, le sue barriere e osserva il mondo in modo completamente diverso, utilizzando un approccio che abbraccia mille prospettive!

Ringrazio tutti i prof. ma uno in particolare merita un ringraziamento speciale, Marco!

E questo è IL prof., che pochi allievi (purtroppo) hanno la fortuna di incrociare nel percorso della propria vita… quel prof. che durante una lezione non trasmette solo conoscenze ma lezioni di vita…questa fusione vale molto, ma molto di più di una rinomata cattedra ventennale fatta di lezioni a senso unico…

Quando parli dell’Aliud…emozioni e quando le guerre contro i ‘bulletti’ e ignoranti di turno si vincono (abbattendoli attraverso le loro debolezze con un soffio) che si diventa sempre più forti… tuo ‘figlio’ è indistruttibile perché è fatto di amore e sapienza!

Chiamatemi come volete (voi che con malignità mi leggete) ma sti gran ca***… io in quel figlio ci credo e lo supporterò per sempre!

A presto, con grande stima ed affetto.

Serena.


Dott.ssa Carinelli Serena, Laureata in Scienze dell'Educazione, XIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioniazioni

Ciao Francesco, vorrei ringraziarti e ringraziarvi per questa esperienza che mi ha arricchito professionalmente e soprattutto umanamente.
Ti pregherei di far leggere questo messaggio anche agli altri membri della Commissione, non avendo i loro contatti non ho potuto scrivergli personalmente.
Scrivo in privato, un po’ perché comunque sono una persona molto riservata e ritengo che i complimenti più sinceri siano sempre quelli dimostrati e non mostrati … So di essere stata forse troppo “silenziosa” durante le lezioni, ma io sono una persona che ritiene di dover entrare in un nuovo ambiente in punta di piedi, ascoltando e recependo il più possibile.
Non mi sono mai piaciuti i “gruppetti” che si creano all’interno di un’aula di studio e non sono il tipo che prova a mettersi in mostra magari facendo domande… diciamo “non troppo pertinenti” su argomenti completamente a me sconosciuti.
Ho sempre preferito prima ascoltare e poi parlare.
Spero ieri di avervi dimostrato quanto ho appreso da voi e di avervi lasciato comunque un bel ricordo in una giornata sporcata da qualche piccola grigia sfumatura.
Avrei e vorrei proseguire il percorso con voi frequentando il corso di perfezionamento, purtroppo però la distanza è un ostacolo non da poco, (magari pensate ad una modalità di lezione in e-learning).
Spero manterremo i contatti e quando tornerò a Napoli, se non disturberò, passerò a trovarvi volentieri.
Il mio è un arrivederci!
Grazie, Cristina.


Dott.ssa Tortello Cristina, Laurea magistrale in giurisprudenza, Praticante avvocato, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XIV ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Ciao ragazzi come state? Come procedono i corsi? Io vi seguo sempre tramite fb perché siete stati speciali e fantastici con noi. Proprio a tal proposito vi scrivo. Vi scrivo qui perché così queste parole possano arrivare a tutti i professori e professionisti che fanno parte dell’Aliudcrimen.
Vi scrivo perché oggi ho sostenuto un esame di LM in Criminologia Penitenziaria e grazie al vostro sapere, grazie alla partecipazione al vostro Corso ho potuto superare il suddetto esame con un voto brillante: un bel 30 e lode con i complimenti ricevuti dalla prof. Perché mi ha vista molto partecipe dell’argomento e con un sapere che andava al di la della conoscenza semplice dei libri indicati. Questo lo devo soprattutto a voi, a te Marco che mi hai saputo trasferire e far innamorare di queste tematiche e anche al prof. Rovito con il quale ho compreso al meglio tutto l’ordinamento penitenziario. Questo voto di oggi è anche merito vostro per quello che mi avete trasmesso, per il sapere e soprattutto la forza nel non mollare mai nonostante le infinite difficoltà. E grazie a voi che oggi posso pensare ad una tesi in ambito penitenziario perché ho tutti gli strumenti necessari per poterla fare.
Questo messaggio è per ringraziarvi di vero cuore, siete stati unici. Grazie.


Dott.ssa Chiancone Claudia, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XI ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Grazie Aliudcrimen per tutto quello che avete fatto e che fate ogni giorno. Il vostro insegnamento, la vostra preparazione ha arricchito ognuno di noi.

Marco, complimenti per la tua professionalità hai dato sempre tutto te stesso, hai messo il cuore e ti ringrazio anche per questo. Francesco sei stato un grande sostegno. Grazie grazie ed infinitamente grazie.


Dott.ssa Bruno Irene, Avvocato, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XII ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Un percorso di vita del genere non può che segnare indelebilmente chi lo effettua, perchè l’Istituto Aliudcrimen è composto non solo dai migliori professionisti nel campo ma da persone che mettono tutto il loro impegno e il loro cuore in quello che fanno. A Marco rivolgo il mio pensiero sempre colmo di profondo affetto e profonda stima…..per continuare con tenacia a fare ciò che fa e ad essere ciò che è….e per essersi contornato di persone che condividono i suoi valori e che, nonostante le difficoltà, riescono a stargli accanto sempre e comunque…..non solo l’impareggiabile Francesco, ma chi era lì presente in commissione……posso dire di aver avuto il privilegio di conoscerli…..di essere esaminato da professionisti della levatura del Dott. Rovito e dell’avv. Cafiero de Raho. Alla Dott.ssa Stefania Incoronato rivolgo un pensiero di profonda e affettuosa stima, in quanto ho avuto modo di condividere una parte del mio percorso con lei. Allo stesso modo ho avuto modo di ammirare l’Avv. Saluto e la Dott.ssa Lilli che con il loro impegno, la loro bravura e la loro dedizione, sono riuscite a dare il loro contributo umano e professionale a questo magnifico percorso che è giunto “al termine di un fantastico inizio.


Dott. Minola Marco, Giornalista, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

“Ce l’hai fatta”, un percorso stupendo, emotivamente e umanamente, mi ha dato più di quanto mi aspettassi, grazie a Marco il nostro “prof.” uno come lui non l’ incontri ovunque, uno dei pochi che usa la professionalità, che ti spiega nei minimi dettagli, che ti presenta più di mille sfaccettature della realtà, che t’ insegna a non fermarti all’ apparenza e di andare oltre, di approfondire … grazie a Francesco e ai suoi preziosi consigli…grazie al mio ragazzo , perché ci ha creduto con me, mi ha sostenuta sempre, appoggiata e incoraggiata …grazie ai miei genitori che mi hanno sopportata in questi mesi e hanno subito i miei stati umorali sempre…


Dott.ssa Riccardi Maria, Educatrice, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XIII ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Caro Marco, carissimo prof., quest’anno per me è stato pieno di traguardi e voglio ringraziarti perché è merito tuo se ho affrontato queste prove mostrando il mio vero io e non il falso sé che avevo costruito per compiacere gli altri.
L’Istituto Aliudcrimen mi ha ricordato chi sono, nel bene e nel male ed ho capito che cercare di accontentare tutti non rendeva felice me. Ora sono più libera: ho avuto il coraggio di allontanarmi da chi o cosa non meritava di far parte della mia vita e, anche se il cammino è ancora lungo, sono pronta ad andare avanti per la mia strada.
Grazie per aver tirato fuori il mio “Puer”, da cui è scaturito il mio lavoro di tesi di specializzazione in Psicologia Clinica e della Salute c/o l’Università degli studi G. d’Annunzio e grazie per il tuo prezioso contributo durante la stesura della stessa. Grazie soprattutto per avermi ricordato che compiacere gli altri non porta ad essere amati, ma solo usati.
Spero che, nonostante le vicissitudini di quest’anno, conserverai un bel ricordo di me, perché ti assicuro che tu sei l’unica persona con cui sono stata sempre me stessa, in virtù delle tue doti di tirare fuori la vera me. Spero di averti trasmesso quanto davvero sia stato importane per me conoscerti.
L’augurio più grande che posso farmi è di riuscire ad eguagliarti nella pratica clinica; e l’augurio che faccio a te è di trovare tutto ciò che desideri, perché te lo meriti.

Con immenso affetto, Cristina.


Dott.ssa Cristina Schipani, Psicologa, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

Ciao Marco! So che non ci siamo più sentiti dopo l’esame (…) oggi è stata una giornata speciale e ci tenevo a ringraziarti, insieme a tutti gli altri docenti. Ho sostenuto il colloquio all’UEPE di Catanzaro come esperto criminologo e sono risultata idonea. Grazie soprattutto alle vostre lezioni e al vostro materiale. Non so ancora se sarò in graduatoria perché non è chiaro il numero di quanti verranno inseriti nell’elenco. Ma essere idonea è già stata una vittoria per me, comunque vada. Grazie ancora. A presto!


Dott.ssa Immacolata Condemi, Psicologa, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XI ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Gentile Marco, ti scrivo per dirti che le conoscenze acquisite durante il corso di Criminologia Clinica che ho seguito con Voi mi sono state molto utili per il mio futuro lavorativo. Premetto che dopo aver studiato con voi, ho seguito un altro corso in scienze investigative, poi la scuola biennale di mediazione familiare e mi sono quindi specializzata in progettazione europea e nazionale c/o l’Università degli studi di Salerno. Ho svolto tirocinii formativi e volontariato presso la AIASU (Associazione Internazionale per l’Applicazione delle Scienze Umane) di Roma, Presidente prof. Francesco Bruno; quindi presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, la Asl Salerno – Servizio Adolescenti – in cui ho trattato casi di bullismo e nel “Servizio contro maltrattamento e abuso in danno minori”.

Attualmente sono Sociologa Progettista all’interno di una Organizzazione Sociale a Salerno dove realizzo progetti europei per giovani a rischio devianza, donne vittime di violenza, immigrati vittime di tortura nell’ambito di programmi emanati dal Ministero dell’Interno, Ministero della Gioventù, e Commissione Europea – Programma Erasmus Plus.

Spero di rivederci presto. Con affetto e stima, Rosaria Cammarota


Dott.ssa Rosaria Cammarota, Sociologa Esperta in Criminologia Clinica, V ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Due anni fa il primo incontro con il Dott. Marco Luongo Michelino e con Francesco Camerino che sono diventati, già durante il mio anno accademico 2014/15, Marco e Francesco… a cui devo un grazie di cuore. Un ringraziamento speciale soprattutto a Marco che ha arricchito con la sua esperienza, non solo professionale, un percorso al quale mi sono avvicinata più per passione che per la mia professione. Marco ha saputo incontrare la mia visione a 360°di qualunque sia la disciplina in studio e ha cercato di trasmettere tutto questo utilizzando talora anche la lirica…. Grazie a Francesco che con il suo lavoro preciso e metodico ci ha seguiti guidandoci nello studio. Grazie.


Dott.ssa Stefania Lilli, Medico Chirurgo Specialista in Medicina Interna, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XII ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Anno Accademico 2014/2015: Partecipo alle Selezioni e sono ammessa ad uno dei “tanti” Corsi Specialistici di Criminologia che però, a differenza degli altri, mi ha trasmesso non solo il Know how di una delle Scienze Giuridiche più affascinanti ed insidiose dei tempi moderni, ma mi ha UMILMENTE insegnato a studiarla e ad applicarla nella vita quotidiana di un piccolo Giurista che grazie all’ ALIUDCRIMEN oggi ha iniziato un Tirocinio presso un Istituto Penitenziario dandomi in tal modo la possibilità di poter approfondire lo studio del Diritto Penitenziario con un approccio clinico che prima non avevo. GRAZIE ALIUDCRIMEN


Dott.ssa Milena Saluto, Avvocato Penalista, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, XII ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Con grande soddisfazione e, permettetemelo, un po’ di orgoglio, voglio rendere pubblica una “piccola, grande vittoria“. Ieri mi hanno comunicato dal tribunale di Potenza di aver formalizzato ufficialmente la mia richiesta di iscrizione presso l’Albo degli esperti in criminologia. Mi hanno assegnato il n°450. Istituire l’albo e riconoscere ufficialmente questa figura non è cosa da poco.
Percepire e riconoscere l’importanza che in contesti forensi può avere il parere di un criminologo è indice di lungimiranza e “maturità intellettuale” che la Commissione ed il Presidente del tribunale di Potenza hanno dimostrato di avere, valutando i miei due titoli di Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni.
Questa vittoria non è soltanto mia ma nostra, la condivido con chi ha reso possibile tutto questo, a chi mi ha formato, a chi devo tutto quanto, a voi Marco Luongo Michelino e Francesco Camerino, a tutta l’Aliudcrimen. E’ inimmaginabile quanto tutti voi facciate ogni giorno per rendere i vostri allievi dei professionisti sia nel mondo del lavoro che nella vita. Non avete mai smesso di crederci ed io con voi. La storia vi ha dato ragione. La mia gratitudine non è rivolta soltanto al tipo di formazione che mi avete impartito ma alla persona che mi avete fatto diventare. Questo numero di iscrizione, il 450, lo “dedico” ai numeri 1, ai “miei numeri 1”!


Dott. Marco Minola, Giornalista, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Sono molto contenta e soddisfatta di far parte di questa scuola di vita che è Aliudcrimen … Ogni lezione ti arricchisce ti lascia qualcosa dentro come quella di oggi sui minori gli abusi e i maltrattamenti, la funzione del giudice onorario. Argomenti che attirano l’attenzione… Vabbè dietro ci sono dei professionisti fantastici davvero in gamba.
Complimenti Marco Luongo Michelino e Francesco Camerino perché il livello delle vostre lezioni è davvero alto e ci date strumenti per poter realizzare percorsi professionali consapevoli per diventare Criminologi a tutti gli effetti!!!


Dott.ssa Marina Vacca, Laureata in Giurisprudenza, Avvocato praticante, XIII ediz. del Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Ieri è stato un grande giorno. Un susseguirsi di emozioni profonde e genuine come di rado se ne provano nella vita. Il raggiungimento di un traguardo importante, il punto d’arrivo di uno straordinario percorso, significativo sotto ogni punto di vista: professionale, affettivo, umano. Ciò che ho vissuto in questi due anni ha lasciato una impronta indelebile nel mio cuore, la custodirò con tutto l’affetto di cui sono capace. Emozionato, fiero, soddisfatto. Ma allo stesso tempo anche un pò triste, il traguardo segna la fine del percorso…sì, ma che percorso meraviglioso !!!
Un ringraziamento particolare a Marco Luongo Michelino e Francesco Camerino. Semplicemente straordinari. La verità è che sei tu a riuscire a trarre da chi ti è vicino il meglio di sé. E se noi siamo eccezionali è perché tu lo hai reso possibile. È stato un vero onore per noi averti avuto come insegnante, come maestro. Eternamente grato


Dott. Francesco Jafusco, Sociologo, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

Non riesco ad esprimere la gioia e la fierezza che ho provato ieri, soprattutto perchè è stato un onore essere stato selezionato per questo percorso. In ogni istante, in questi due anni, sono stato sempre più felice di essere una parte dell’Aliud. Ho potuto soltanto immaginare quanti sacrifici sono stati fatti in questi anni per andare avanti con la forza di intenzioni pure e la perseveranza che vi contraddistingue. Ho usufruito di questi enormi sacrifici, sperando in ogni momento di poter dare come feedback un minimo di soddisfazioni a chi non ha mai smesso di credere nei progetti, a voi persone uniche, che ho avuto il privilegio di incontrare. Di contropartita altrettanta tristezza ho provato quando ho dovuto realizzare che il percorso era concluso, anche se mai abbandonerò l’Aliud. Ieri essere lì di fronte a voi mi ha fatto sentire privilegiato. Le parole che una persona della levatura del Dott. Rovito, spese per noi, non provocano semplice gioia, ma molto di più. Tale padre tale figlio come si suol dire, e davvero penso che voi dell’Aliudcrimen siate persone fenomenali. Un immenso abbraccio, con sconfinata stima ed affetto


Dott. Marco Minola, Giornalista, Esperto in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

In quest’aula ho lasciato una parte importante di me. Ho creduto, fermamente creduto. Ho preso tutto quanto fosse possibile, parole, gesti, sguardi, respiri. L’Aliudcrimen ha firmato in modo indelebile il mio apprendimento. Grazie con affetto e riconoscenza a te Marco Luongo Michelino.


Dott.ssa Gaetana Solazzo, Avvocato, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

La lezione trattava di un argomento tanto antico quanto tremendamente attuale… “La Coppia Criminale”.
La lezione comincia con una semplice domanda…”Cos’è il dolore?”…noi allievi inizialmente tentenniamo nel rispondere… ovviamente ti vengono in mente esperienze fortemente dolorose…che in qualche modo ti hanno segnato…facile pensare al proprio dolore…ma é molto difficile da spiegare ad altri una propria emozione…ed è quando non riesci a condividere il tuo dolore….che reagisci con un imbarazzante sorriso…ma ragazzi gli occhi parlano!!!
La lezione è stata un continuum di ragionamenti: incube / succube… frustrazione / devozione…Freud / Sighele… Puccini / Verdi / Shakespeare /… e con tanto di visione di opere liriche….
Creare collegamenti partendo da un’opera lirica per arrivare ai ruoli in una coppia criminale e alla loro inversione….scusatemi ma SOLO all’Aliudcrimen, tanto di cappello!
Ragazzi mi urge un hashtag : #cariProfUniversitariContinuateaLeggereLeVostreSlideAiCorsi
Qui intanto si prende una teoria…la si “smantella ” per poterla comprendere meglio….carpire ossia tutti i tasselli che la compongono….per poi ricomporla…e così è tutto più semplice…ovviamente grazie ad un grande Prof., il quale tiene fortemente all’interazione con i suoi allievi (ricordo, tristemente, durante alcune lezioni universitarie…che alzavo la mano per comprendere meglio….ma il prof non mi filava di striscio… forse aveva imparato la lezione a memoria )…
Gran bella lezione…soprattutto molto emozionante e oggi guardo con altri occhi la musica lirica… ‪#grazieMLM‬

Per tutti gli “amici” che si annoiano di leggere tutto il post…volevo informarvi che il mio corso va sempre alla grande.


Dott.ssa Serena Carinelli, Laureata in Scienze dell'Educazione, XIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Onorata di avere preso parte alla prima edizione del corso di perfezionamento, tutto il programma, ma dico proprio tutto (escluse le psicopatologie più gravi) sono state oggetto di insegnamento sperimentale! Quanti corsi si chiamano sperimentali, e poi invece non si sperimenta nulla! Qui ogni dinamica relazionale è stata elicitata volontariamente dal Dr. Luongo: L’A.I.D.C.A.R. , la potenza del rito, la valutazione cognitiva dell’antecedente emotivo, i meccanismi di difesa, l’inconscio collettivo, i segni, i simboli, ed ancora: il Sogno, la comunicazione non verbale, la telepatia, il condizionamento operante, la risoluzione dei problemi, gli anagrammi e l’induzione di struttura. Devo dire che, nelle ultime lezioni, ho temuto che ci chiedeste anche di elaborare i processi di pensiero dei serial killer, già immaginavo nel dettare l’ultima traccia il dr Luongo esclamare: “adesso seguite gli script di pensiero del serial killer ed prevedete le sue consequenziali azioni”!! Immagino, che non tutti i miei colleghi si siano accorti di aver sperimentato tanto, io stessa, se me lo avessero chiesto, forse, non avrei partecipato al corso se avessi saputo della modalità interattiva.. , solo adesso capisco l’importanza ed il motivo di quei puntini sospensivi nella dicitura di presentazione del corso: “Corso di perfezionamento in criminologia clinica applicata…”, con tanto di puntini sospensivi al seguito. Mettersi in gioco, ed anche in discussione, ha rappresentato per me, un momento di crescita personale di indiscutibile valore, integrato da prove di vario genere e specie (giusto per non farsi mancare nulla!). Come dire: “Mi sono moltiplicato per sentire, per sentirmi, ho dovuto sentire tutto”. F. Pessoa. Nulla senza un senso, ho almeno, per come ho inteso io, interpretare le lezioni. Grazie alla tua spiccata intelligenza emotiva ed al tuo finissimo intelletto, Dr. Marco Luongo hai smontato i miei classicissimi schemi di ragionamento logico, che si muovevano nella rigida dicotomia,poi rivelatasi erronea,fra ragione e follia. La sensibilità del criminologo sta forse anche nel giusto appraisal delle tante sfumature che contraddistinguono il mondo fenomenico e non, che un buon criminologo deve saper captare, attingendo alle immense risorse della mente. Perché: “In ogni caos c’è un cosmo, in ogni disordine un ordine segreto” (Jung). Un altro merito dell’Aliudcrimen, è il suo impegno, sul fronte della prevenzione dei reati, nel riconoscimento dei diritti civili e delle libertà individuali.
Grazie. Maria


Dott.ssa Maria Sarno, Giurista, Esperta in Criminologia Clinica e delle Investigazioni, I ediz. Corso di Perfezionamento in Criminologia Clinica Applicata

A volte mi chiedono che corso specialistico io abbia intrapreso…ma la parola “corso” pensando all’Aliudcrimen mi fa alquanto sorridere…più che un corso lo definirei un percorso che t’indirizza verso un ragionamento e un approccio multiprospettico scientifico, che fa appunto leggere e osservare questioni in un modo totalmente oltre le norme sociali….e quando il grande “sistema universitario” arriverà a questi livelli io sarò già morta…parlo di un sistema del tipo “la candidata non può sostenere l’esame perché non presenta il mio libro di testo” ma mi sono sempre chiesta…”ma il prof. il suo libro di testo da 40 euro non dovrebbe conoscerlo?!?”
Quindi visto che è troppo lungo da spiegare…il mio “corso” va alla grande!


Dott.ssa Serena Carinelli, Laureata in Scienze dell'Educazione, XIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Oggi è stata una lezione di criminologia a 360°….dalle tecniche dell’investigazione scientifica alla criminogenesi e criminodinamica. Dopo questa lezione…sono veramente fiera di aver intrapreso questo percorso…trovare insegnanti (veri) che in un università così ghettizzata non avrei potuto mai incontrare… Grazie!


Dott.ssa Serena Carinelli, Laureata in Scienze dell'Educazione, XIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Caro Marco, mi è dispiaciuto mercoledì non potermi trattenere per salutarvi con calma. Volevo ringraziarvi ancora per il percorso di formazione da cui ho imparato tanto. Se riuscirò ad organizzarmi tra bimbo e lavoro mi iscriverò per il secondo anno di perfezionamento. Intanto buon lavoro a tutti. Un abbraccio a Francesco e a tutti i docenti.


Dott.ssa Paola Grimaldi, Avvocato, Esperta in Criminologia Clinica, XI ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Cari Marco e Francesco, approfitto di due righe per ringraziarvi di quanto mi avete trasmesso in un anno. Come ben sapete, ho già frequentato un altro corso qualche anno fa, per cui ho modo di operare dei paragoni. Non mi soffermerei sulle differenze organizzative e strutturali dei due percorsi, quanto sul rapporto umanoil dott. Luongo e tu avete instaurato con noi. Lì (come immagino accada dovunque) vi era una assoluta differenza tra la posizione dell’ allievo e quella del relatore, all’Aliudcrimen mi sono trovata di fronte due ragazzi cordiali e dotati di quell’umiltà che, oggi, è più unica che rara. Ci avete trasmesso un insegnamento che custodirò gelosamente. Mi sento più ricca e soddisfatta di aver approfondito studi in materie che non avevo mai affrontato prima, consapevole che tanto, tantissimo, c’è ancora da apprendere. Continuerò il mio percorso verso queste discipline e spero, un giorno, di essere all’altezza di tutte le situazioni che mi si presenteranno. Grazie per quanto mi avete insegnato.


Dott.ssa Enza Saveria Paventa, Laureanda in Giurisprudenza, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Grazie di tutto. Siete speciali. Grandi professionisti.


Dott.ssa Irene Bruno, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Senza parole… ci avete dato tanto… siete una scuola di vita… Grazie.


Dott.ssa Rosa Scotto di Carlo, Avvocato, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Un’esperienza dal valore inestimabile…sono pienamente d’accordo con Rosy …Grazie di cuore Marco.


Dott.ssa Monica Saponaro, Sociologa, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Dopo un anno con voi mi sento più ricca. Grazie per quanto mi avete insegnato.


Dott.ssa Enza Saveria Paventa, Laureanda in Giurisprudenza, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Quella di quest’ultimo anno è stata una delle esperienze più belle, importanti, profonde e significative della mia vita… ognuno di voi mi ha dato ed insegnato davvero tante grazie a questo percorso, ho aggiunto un tassello sia affettivo, sia professionale al mio bagaglio di vita… grazie a tutti di vero cuore e soprattutto grazie a te Marco.


Dott.ssa Castiello Concetta Margherita, Avvocato, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Che ognuno di noi porti nel cuore e nella mente, sempre, gli insegnamenti professionali e di vita che solo un gran maestro può e sa fare…il tutto custodito come un tesoro inestimabile! Con onore, un’ex allieva nostalgica.


Dott.ssa Nobile Clelia, Esperta in Criminologia Clinica, XI ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

É stato un anno ricco sotto tutti i punti di vista. Grazie a tutti voi e a Marco. Siete una grande famiglia ed é stato un onore farne parte!


Dott.ssa Piscitelli Antonella, Psicologa, Esperta in Criminologia Clinica, XII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana ed al suo capo, di osservare lealmente le leggi dello Stato e di adempiere con coscienza i doveri inerenti il mio ufficio“.
Un nuovo incarico raggiunto, quello di Giudice Onorario, grazie all’Istituto Aliudcrimen. Un particolare ringraziamento al Direttore Scientifico Dott. Marco Luongo esteso a tutto il suo staff.


Dott. Rascato Vincenzo, Esperto in Criminologia Clinica, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Caro Marco, con viva soddisfazione ti comunico la mia nomina di “medico esperto” presso il Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro per il triennio 2014/2016 che sarà presto formalizzata con il giuramento del 29 aprile c.m. La suddetta nomina mi inorgoglisce e onora soprattutto il prestigioso Istituto da Te egregiamente diretto e dai tuoi stretti collaboratori, nonchè i tuoi indiscutibili meriti culturali e professionali testimoni del risultato da me raggiunto.
Un grazie di cuore ed un grande abbraccio.


Dott. Cordaro Giuseppe, Medico - CTU - Esperto in Criminologia Clinica, VIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Caro Marco, nella giornata di ieri mi è arrivata la comunicazione della nomina ad esperto del Tribunale di Sorveglianza di Bari!!!!!! Volevo renderti partecipe della mia gioia e soddisfazione….spero di essere all’altezza del ruolo….un abbraccio a te e al tuo gruppo!.


Dott.ssa De Salvia Michela, IX ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Con la mente un po’ più serena provo ad esprimere i miei più affettuosi ringraziamenti. Questo corso è stata una delle esperienze più importanti della mia vita, mi ha cresciuta e formata, non solo come esperta in criminologia, ma anche e soprattutto come persona. Umiltà , onestà e professionalità sono i principi cardine dei vostri insegnamenti, principi che si sono fatti strada nella mia mente fino a radicarsi come norme e regole fondanti della mia carriera e della mia vita! La Aliudcrimen è stata una delle scelte più corrette che io abbia mai fatto! Io ho avuto fiducia in voi e voi in me. Mi avete lasciato tanto, qualcosa che nessun altro “Corso” può fare, infatti solo voi sapete insegnare una misto tra criminologia e vita. Grazie al dr. Luongo, di cui ho una stima ed una ammirazione infinita. Grazie a Francesco persona con un grande cuore, disponibile e sempre tollerante, persona di cui gli allievi non potrebbero mai fare a meno. Grazie Aliudcrimen.


Dott.ssa Quaranta Chiara, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Sarà Resilienza? Chissà… So solo che nonostante le diverse circostanze avverse che hanno caratterizzato la mia esistenza oggi ho raggiunto un traguardo importantissimo!.. Un traguardo che in primis dedico a mia figlia che giorno dopo giorno mi da la forza di rialzarmi ogni volta che inciampo…Lo dedico alla mia famiglia che continuamente mi supporta ma soprattutto mi sopporta nei momenti no… Lo dedico al mio grande maestro il dr. Marco Luongo e alla Aliudcrimen Criminologia che mi ha incoraggiata a non mollare il percorso formativo nel periodo più brutto della mia vita… In ultimo (non perché sono gli ultimi) lo dedico alle persone che fanno parte della mia vita nel bene e nel male… A tutti Voi dico Grazie!!! Inoltre tengo a ringraziare in modo particolare te Marco per aver sempre creduto in me..nelle mie capacità.. Spero di essere all’altezza di questo titolo.. ma soprattutto (ora se me lo consenti Marco) sono orgogliosa di poter dire che sono tua collega!…


Dott.ssa De Martino Anna, Esperto ex art. 80, Psicologa, Psicodiagnosta, VIII ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Capita che la passione animi le vite degli uomini, le loro vicende ed il loro susseguirsi. Quando questo accade, i risultati divengono imprevedibili e quindi sorprendenti. A Napoli ed in Italia, succede con l’Aliudcrimen. L’esame finale, al termine di questo Corso, non può che rappresentare l’inizio di un percorso che mai si concluderà ma è già iniziato, racchiudendo tanti piccoli pezzi, splendenti di luce propria, ma che solo insieme possono trovare comprensione e dignità. Nell’umile speranza di essere all’inizio di un viaggio comune e vicendevole, abbraccio qui il Prof. Luongo e tutta l’Associazione. Grazie di cuore, Nicola del Piano, X ediz..


Dott. avv. del Piano Nicola, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Senza tanti giri di parole…ne sono già state spese tante dai miei colleghi di corso e che ovviamente condivido in pieno…allora preferisco dirvi solo questo: Semplicemente GRAZIE per le conoscenze e le esperienze professionali e di vita che mi avete trasmesso durante questo corso-percorso formativo – specialistico.


Dott.ssa Iuliucci Giovanna, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Che dire… sono arrivata l’anno scorso da voi demotivata, sfiduciata perché l’università non mi appassionava più, anzi invece di avvicinarmi mi allontanava sempre più da quello che era il mondo che a me è sempre piaciuto… poi… Finalmente il tanto atteso colloquio che mi spaventava e che non pensavo di superare perché non mi sentivo all’altezza di voi e del vostro sapere…invece mi avete dato l’opportunità di appartenere alla vostra classe e ne sono stata sempre fiera ed orgogliosa….fiera di avere un professore come te, pronto a donare il suo sapere, pronto a spogliarsi della sua veste di docente per essere uno di noi, pronto a darci coraggio quando ci sentivamo demotivati e credevamo di non farcela, ma soprattutto pronto a credere in noi… Questo non lo dimenticherò mai e la dimostrazione di tutto questo l’abbiamo avuta ieri…
Porterò sempre con me le tue parole e le metterò in atto prima che nel lavoro nella vita, vivere con UMILTÀ , ed è proprio questo che ti contraddistingue e ti rende il maestro speciale che sei… Una cosa posso affermare con certezza che chi vi incontra dopo fa fatica a lasciarvi!!! Almeno per me è stato così!!! Sono orgogliosa di essere stata una vostra allieva … Semplicemente grazie di tutto …


Dott.ssa Di Mare Giuseppina A., X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Ho visto una giovane donna entrare un anno fa in una stanza per un colloquio d’ammissione al corso specialistico in criminologia clinica… piena di domande, curiosità, attrazione per qualcosa che da molti anni risuonava in lei come un richiamo… è entrata portando con sé quella capacità di sorprendersi che ha conservato del suo essere bambina… è entrata con i passi di chi in carcere c’era già stata per una ricerca universitaria dopo aver sentito quel rumore di porte che pesanti si chiudevano alle sue spalle mettendo Loro dentro e lei fuori, dopo aver percepito il limite di un sistema rigido e imperfetto, l’assurdità di quella normalità così disumana, di quel disprezzo per qualcosa di spregevole, che si scioglieva però,come sempre l’odio dovrebbe sciogliersi di fronte ai limiti umani ogni volta che guardava le dita ingiallite di quei detenuti chiedendosi: “chi è l’uomo che si nasconde in questi occhi, in queste mani,in queste parole?”…il suono dell’ultima porta che si chiudeva alle sue spalle (in carcere si chiudono da sole, chiudono Loro dentro e Te fuori) e una voce: “torna , perché qui hai lasciato il cuore … devi tornare a prenderlo, l’hai promesso…”
Ho visto una giovane donna frequentare il corso specialistico in criminologia clinica, ho visto docenti mostrare cosa significhi saper operare davvero agendo in scienza e coscienza, ho visto Il Prof. Marco Luongo emozionarsi, dare fino all’ultimo passione e conoscenza, battersi per regalare a noi e alla sua storia una dimensione nuova, più leale e più sua, che avesse la sua firma, i suoi colori, che parlasse di quella musica che si porta dentro e che tanto ama… ho visto gli occhi del Prof. Rovito illuminarsi, ho sentito i miei accendersi seguendo i suoi…. ho visto i miei colleghi di corso, i sorrisi, le paure condivise, le difficoltà, le mani che si stringevano forte, ho visto Nicola correre quando ho rischiato di mettere in pericolo la mia vita pensando: “Siamo a Napoli, la mia meravigliosa città sofferente, se vai ad un corso per diventare criminologa aspettati che un ladro ti faccia provare davvero cosa significhi ciò che stai facendo e non dimenticare mai di riflettere sul fatto che l’individuo è figlio di un contesto sociale che ti chiederà sempre di essere considerato e valutato..ascoltalo…potrai capirci di più”…oggi ho rivisto tutto questo durante l’esame… passando in rassegna tutto quello che i miei occhi hanno colto e conservato in questo anno di VOI … Grazie a tutti per questo pezzo di vita che ho condiviso con voi… Danila Conte.


Dott.ssa Conte Danila, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Ciao Marco,vorrei farti partecipe di una mia gioia. Da qualche mese, grazie anche al prezioso aiuto di Stefania Incoronato, mi sto impegnando affinché possa entrare nel carcere di Bari o Trani con la presentazione di un progetto educativo da me stessa stilato. Finalmente stamattina ho avuto l’ok dalla casa circondariale di Bari per entrare all’interno come volontaria ai sensi dell’art.17 dell’ordinamento penitenziario. In un primo momento sarò assistita nel tenere i colloqui con i detenuti per imparare poi a condurli autonomamente. Sono molto soddisfatta di questa nuova avventura formativa che sono pronta a iniziare. Siete sempre nel mio cuore e vi seguo costantemente. Presto ci rivedremo perché ho intenzione di recuperare qualche modulo didattico che non era previsto nel calendario della IX edizione frequentata. Nel frattempo ti mando un caloroso abbraccio…in bocca al lupo per la sessione di esami di domani e per i nuovi esperti in criminologia che ti accingi a proclamare…..Anna Diamante.


Dott.ssa Diamante Anna, IX ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Ci tenevo a dirvi grazie, per avermi insegnato una materia affascinante e complessa come la criminologia, ma estremamente utile nella vita di tutti i giorni, una cosa l’ho appresa senz’altro: l’osservazione criminologica va fatta sempre e comunque a 360°, ciò permette di valutare noi stessi e gli altri con maggiore consapevolezza, ed è già tanto…, Chi diventa criminologo non torna più indietro… tale rimane! Spero di fare tesoro dei vostri insegnamenti, ringrazio il dr Marco Luongo per averci messo a disposizione il suo bagaglio culturale e la sua esperienza clinica, ringrazio Francesco Camerino per la disponibilità, ricorderò tutti con stima e affetto, compresi i docenti ed i colleghi più indisciplinati.


Dott.ssa avv. Sarno Maria, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Prima che finisca voglio raccontare l’inizio. Il giorno del colloquio: entra nella stanza un ragazzo, giovane, aspetto curato, ben vestito, si presenta dicendo il suo nome, ma, probabilmente per l’emozione o per il basso tono di voce, non riesco a comprenderlo. Penso: sarà il segretario dell’Ente! All’improvviso si accomoda sulla sedia centrale, di fronte a me ed altre due ragazze. A tal punto mi è chiaro, si trattava del dott. Marco Luongo, Direttore del corso di criminologia e custode di un curriculum invidiabile. Quel giorno non avrei mai potuto immaginare che quella era solo la prima sorpresa del sogno meraviglioso che mi attendeva. Alla prima lezione il dott. Luongo affermò: “in questo corso dobbiamo imparare a diventare criminologi e non criminali”. Bene, dissi a me stessa, ed ora cosa accadrà! Nulla di più bello che scoprire il senso della vita; imparare a guardare con occhi diversi, assaporare nella diversità non l’isolamento ma un mondo da scoprire; non avere paura del diverso, ma entrare nel suo mondo e tentare di capire cosa di diverso lo ha reso così. L’affermazione del dott. Luongo è vera, oggi ho la consapevolezza che non è difficile diventare criminale, difficile è diventare criminologo. Ogni lezione del corso, condotta da professionisti in maniera accurata, ha pervaso la mia mente, è entrata nel mio circuito vitale, alimentando di giorno in giorno l’interesse per la criminologia. Certo non è stato facile. Nel dicembre del 2012 veniva trattata la lezione di crime-scene. Subito mi dedicai alla lettura del sempre prolisso materiale che il caro Francesco (TUTOR) ci aveva inviato. Ricordo di aver avuto una gastroenterite che, per il periodo, ritenevo normale, ma in realtà si trattava del processo di metabolizzazione di quanto appreso dalla lezione e dalla lettura. Poi il dott. Rovito, il quale ritengo viva più in carcere che all’aria aperta. Un amore per il proprio lavoro “da brivido”. Ho visto nei suoi occhi il carcere più di quanto si possa vedere la libertà negli occhi di un detenuto. La dott.ssa Masi ed i segreti di famiglia, i genogrammi, le mappe relazionali; ciò che riteniamo esiste solo nei libri ed in realtà è la nostra vita. Ritengo sia superfluo dire, anche utilizzando le parole più belle, il contributo che il corso di criminologia del dott. Luongo dona all’animo umano. Grazie. Gaetana Solazzo.


Dott.ssa avv. Solazzo Gaetana, X ediz. Corso Specialistico di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Un giorno nel 2010 poco prima di laurearmi alla triennale ricevetti un email, che mi parlava di un corso di specializzazione per esperti in criminologia clinica (la mia più grande meta), non ci pensai più di tanto chiamai e chiesi di fare il colloquio…partita per napoli arrivai li con ansia… Il colloquio con il dott. Marco Luongo… In effetti mi sentii subito a casa, grazie anche a te “Francesco” e quando mi fu detto che potevo iscrivermi fui contentissima…contentezza che mi è durato per tutto il corso tanto da non pesarmi neanche una volta il viaggio da taranto…ogni lezione è stato un momento di crescita soprattutto personale…le tante parole di sostegno, di insegnamento culturale e di vita mi sono entrate dentro e le porto sempre con me… Il giorno dell’esame? Un’emozione inspiegabile…una delle mie più grandi soddisfazioni che ho raggiunto con voi… Quelle parole mi hanno guidato durante e dopo il corso! Poco tempo fa decisi di dover continuare a crescere facendo esperienza, possibilità che mi è stata data dal carcere di Bari, e il giorno in cui mi hanno affidato un caso, il mio primo caso, senza pensarci neanche un secondo ho avuto il bisogno di condividerla con voi (Marco e Francesco) perchè sentivo il bisogno di dire grazie a voi… È vero ci sono momenti di sconforto in cui vuoi abbandonare… Ci sono e probabilmente ci saranno…ma mi avete anche insegnato a non arrendermi e non lo sto facendo… Grazie ancora, grazie di esserci stati e di esserci!


Dott.ssa Fabiana Perosce, VII ediz. Corso di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Carissimi Marco e Francesco, scusate il ritardo con cui scrivo su questo simpatico “muretto” ma ritengo importante lasciare una testimonianza, un segno del mio passaggio del mio cammino insieme a voi. Abbiamo passato un lungo periodo insieme, durante il quale abbiamo studiato ci siamo confrontati. Provenendo da un indirizzo prevalentemente giuridico per me è stato fondamentale acquisire quelle conoscenze psico-criminologiche che non sono, come qualcuno vuol far credere dai salotti televisivi, così a buon mercato. “Conosci te stesso” se vuoi conoscere il significato profondo delle cose. Soprattutto è nel vostro animo la differenza…poichè appare da subito evidente che voi lottate per qualcosa, credete in quello che fate e rendete i vostri studenti persone più consapevoli del fatto che bisogna andare sempre affondo alle cose. Se i miei sogni per il futuro si realizzeranno sarà anche grazie al passato lavoro insieme e ricorderò ogni momento con gioia. Perchè come disse qualcuno molto più poetico di me, anche se il nostro lavoro tocca aspetti non felici della nostra esistenza infondo noi “siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni” Con sincera gratitudine ed affetto… Ad Maiora Claudia


Dott.ssa Claudia A. Pirillo, VIII ediz. Corso di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

So di non essere brava ad esprimere a parole i miei stati d’animo e so di parlare poco, forse giusto quanto basti, ma nonostante tutto voglio rinnovare l’infinita stima e l’immenso affetto che provo nei confronti del Dottor Luongo e di tutto il suo staff. Forse non immaginate quanto donate a tutte le persone che entrano in contatto con voi e quanto lasciate nei cuori e nelle teste di quanti hanno la fortuna di conoscervi. Per quanto mi riguarda avete fatto molto per me. Voi avete quel quid a cui tutti aspirano: oltre all’ alta formazione ed alla straordinaria professionalità che avete trasmesso, andate oltre, fino a toccare e a scuotere le coscienze. Per me non è stata una semplice esperienza di studio, ma un’esperienza di “vita”!!! La passione e l’irrefrenabile voglia di sapere che nutro nei confronti della criminologia mi hanno dato la forza di affrontare un periodo buio della mia vita, nonostante la totale disperazione, mi sono aggrampata all’unica cosa che mi rimaneva e che mi dava serenità, cioè il corso. Da voi mi sentivo in famiglia e potevo essere me stessa ed ora che va tutto bene non posso fare a meno di ringraziarvi per l’immenso aiuto che mi avete dato, anche se indirettamente ed inconsapevolmente. Spero che tanti ancora possano conoscere la vostra massima serietà e professionalità e che possano diffidare da altri pseudo-corsi, che purtroppo continuano a proliferare e che, soprattutto, capiscano che in questo campo delicatissimo ci vogliano realismo, sensibilità e studio continuo ed accurato!!!
Con immenso affetto, Rossana Parente.


Dott.ssa Rossana Parente, IX ediz. Corso di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense

Ogni volta che rientro a Caltagirone, tornando da Napoli, mi sento sempre più soddisfatta… Grazie a voi! Spero di non deludervi.
Buon Natale


Chiara Quaranta, X ediz. Corso di Criminologia Clinica e delle Investigazioni

Chi mi conosce…sa che persona sono…un pò timida… ma oggi mi va di scrivere in questo spazio alcune cose che sento dal mio cuore. Ringrazio il Presidente, Dottore Marco Luongo, perchè ho avuto la fortuna di conoscerlo e grazie a lui… ai sui saggi consigli e sopratutto ai suoi incoraggiamenti sono diventata la donna di oggi… Ringrazio il Vicepresidente, il signor Francesco Camerino,che con il suo entusiasmo e la sua dedizione al lavoro…ma sopratutto con la sua dolcezza… straordinaria… mi permette di lavorare per la ALIUDCRIMEN in maniera serena. Ringrazio per la grande anzi grandissima opportunità lavorativa ( per chi non lo sapesse io sono la Commercialista della ALIUDCRIMEN), ma sopratutto per essere parte attiva in questa famiglia bellissima…piena di valori,  piena di competenza…piena zeppa di professionalità…un onore ed un orgoglio farne parte! I miei più sinceri auguri di un sereno e splendido Natale a chi ha curato nei minimi dettagli questa splendida creatura, a chi lavora la notte per garantire qualità, a chi lavora il sabato e la domenica, mentre tutti noi ci divertiamo…. a chi ha un cuore enorme… a chi non si arrende mai… ! Buon Natale , dottore Marco Luongo e Francesco Camerino…Grazie di tutto.


Dott.ssa Anna Di Marco

Caro Marco, caro Francesco, sono passati cinque giorni da quando avete nominato, insieme agli altri membri della commissione, me e i miei colleghi Esperta in Criminologia, un titolo che sento ancora troppo grande rispetto a me, forse perché non sono riuscita ancora del tutto a metabolizzare ciò che è accaduto venerdì scorso. A dimostrazione di ciò la mia scrivania è ancora immutata: come se il tempo si fosse fermato alla settimana scorsa, materiale, dispense, codice penale e di procedura penale sono sempre vicini a me…Mi hanno accompagnato per mesi interi, mesi in cui mi svegliavo felice di studiare per raggiungere chiari obiettivi… La loro presenza costante forse testimonia la mia difficoltà a staccarmi da essi, giacché separarsi dalle abitudini e dalle routines consolidate (come venire al corso ogni 15 giorni) crea sempre nostalgia.   In questi giorni ho pensato e ripensato al mio esame, provando una forte dose di rabbia esclusivamente verso me stessa, nei confronti della quale sono molto critica e da cui pretendo sempre di più. La rabbia nasce dal fatto di sentire di non aver dato quanto l’impegno, la dedizione da me avuta e la voglia di approfondire in questi mesi i temi affrontati a lezione. L’ansia, l’emotivita’ che ha raggiunto il massimo con la perdita per qualche istante persino della voce,hanno avuto la meglio su quella determinazione che spero sia emersa durante l’anno e che è per me la forza motrice di ciò che voglio fare, pronta anche a delle rinunce… La stessa emozione che ha generato una sorta di situazione di stallo o impasse forse è stata la prova per me che non ero alle prese con uno dei soliti esami universitari, alcuni dei quali anche prevedibili, ma stavo affrontando con responsabilità una missione importante, quella di ottenere un titolo che solo a pronunciarlo, a 23  crea brividi intensi ma anche tanto orgoglio… Forse avrei preferito avere persino una votazione più bassa in cambio di un confronto con tutta la commissione e una lucidità maggiore, la stessa che mi faceva anticipare (nella mia mente) le  risposte dei miei colleghi alle domande poste loro da voi tutti… È stato comunque un momento di crescita così come quella che durante l’anno sento sia avvenuta in me: grazie a voi e a tutto lo staff di Aliudcrimen mi sento più responsabile , sento di riflettere maggiormente anche quando affronto vicende personale.. Un corso che ha avuto il potere almeno per me di favorire una maturazione interiore oltre che permettere un’ottima  formazione..  Ho sentito fortemente il bisogno di scrivervi e ora che mi avvio alla conclusione della mail, ci terrei tanto a incontrare entrambi al momento del ritiro del diploma, non solo per salutarvi ma per fare un bilancio di tutto ciò che ho scritto.  Consapevole che la formazione di un esperto in Criminologia non può esaurirsi con la fine del corso, spero di essere contattata e coinvolta nelle esperienze formative ( teoriche e pratiche) che voi con l’associazione promuoverete: nonostante anche la distanza regionale la mia coscienza mi dice che devo continuare ad approfondire la criminologia e posso farlo solo con chi mi ha dato le basi, perché ora che ho imparato e apprezzato come lavorate, l’attenzione che tu Marco usi nel non tralasciare nulla quando fai le perizie o le varie consulenze, prendendo in carico sempre i problemi e mai le persone( questa frase risuona sempre nella mia mente)…….insomma ho capito che non posso accontentarmi di altri esperti, se non dei miei maestri.                                             

Scusandomi per essere stata  prolissa , vi auguro un Buon Natale, anche se con qualche giorno di anticipo, e al tempo stesso confido nel rivedervi agli inizi del prossimo anno…..

Un forte abbraccio.


Anna Diamante, IX ediz. Esperta in Criminologia Clinica

Caro Marco, volevo ringraziarti (avrei voluto farlo di persona) per il fantastico percorso di formazione…… quando le parole e gli insegnamenti restano impressi dentro, vuol dire che hanno funzionato! Nel mio cuore e nella mia mente rimbombano ancora le pagine del Piccolo Principe (che mi sono riletta…le osservazioni sul bicchiere vuoto….
I tuoi continui suggerimenti hanno sempre acceso la mia curiosità (sto leggendo L’uomo e i suoi simboli)…sei stato un insegnante di “materia insegnata” ma anche di vita, grazie infinite!

In attesa di rivederci, voglio pregarti di estendere i miei ringraziamenti a tutto il tuo meraviglioso gruppo.


Michela De Salvia, IX edizione - Psicologa, Esperta in Criminologia Clinica

Ciao Marco ti mando questa mail per condividere la mia felicita’..so che non e’ tanto ma un piccolo inizio per cominciare ad esercitarmi….Il dott Fummo durante l’ultima lezione ci ha invitati a stendere una sorta di perizia , un elaborato scritto sul caso del minore accusato di omicidio che stiamo leggendo con lui, facendo riferimento alla CTU e alla CTP che ci sono state fornite. Stamattina l’ho completata e sono davvero contenta perché le lezioni al di la’ della teoria si prestano ad essere un utilissimo banco di prova, permettendoci di riflettere, analizzare e metterci sempre anche del nostro…. Non ce l’ho fatta ad aspettare fino al prossimo venerdì per comunicartelo….Grazie a te e a tutto il corso…..


Anna Diamante, IX edizione - Corsista

Auguro a tutto lo staff una serena Pasqua!!!!! Approfitto per ringraziarvi per il sapere che ci avete trasmesso… Credo di aver vinto la borsa di studio in diritto minorile a Caserta grazie al corso di esperto in criminologia che ho potuto inserire nel curriculum! Inoltre sto facendo tanta esperienza al carcere di Arienzo con l’art.78…un abbraccio infinito, spero di riuscire presto a realizzare i miei sogni…da lontano li intravedo! un bacione, Barbara Cardone


Dott.ssa Barbara Cardone, VII edizione - Psicologa, Esperta in Criminologia Clinica

Grazie per la professionalità, la passione, l’umiltà, la semplicità, la cordialità , la dolcezza, la pazienza, la solarità, la correttezza e l’umanità che, tutti voi dello staff, mettete nel lavoro che svolgete ogni giorno… è solo lavorando così che si ottengono le più grandi soddisfazioni ed i più grandi risultati !!! Ciò che amo di tutti voi, è che non trasmettete solo sapere, ma anche ottimismo, voglia di fare, passione, aprite la mente a guardarsi dentro e a guardare oltre non soffermandosi all’apparenza …e tutto ciò aiuta anche a vivere meglio la vita con tutti i suoi ostacoli e i suoi momenti belli…


Dott.ssa Rosalia Ancona, IX edizione

...Tra una poppata e l’altra finalmente trovo anche io il tempo per scrivere! GRAZIE a Marco, a Francesco (sempre disponibile e attento), a Maddalena, ai docenti e a tutti gli allievi della VII edizione, è stata una esperienza entusiasmante, auguro a tutti di essere degli esperti criminologi umili e saggi!!! il bimbo piange…SCAPPO. bacioni Annalisa Prisco


Dott.ssa Annalisa Prisco, VII edizione - Polizia Penitenziaria

Sono le 01:49 … ancora sveglie a ripensare a questa bellissima giornata trascorsa con tutti voi.. Iniziata con ansia e con batticuore al sol pensiero di essere nominati “Esperti in criminologia clinica”. Era presente anche il timore di deludere chi ha creduto in noi, chi ci ha dato la possibilità di vivere questa esperienza. Ansia e timore hanno poi lasciato il posto ad un’ immensa gioia nel momento in cui tutti avevamo sostenuto il nostro esame e avevamo concluso così un percorso che vedeva la realizzazione di un sogno che comunque rappresenta un punto da cui partire. Quest’anno e mezzo ci ha permesso di crescere culturalmente ma ci ha dato l’opportunità di condividere emozioni, idee con splendidi professori e compagni.. Infine, un Grazie alla commissione, ma vogliamo essere più precise: un grazie speciale a te, Marco, perchè le tue non erano solo lezioni, ma in esse vi era anche un insegnamento morale, che faceva riflettere sul proprio essere, su ciò che desideriamo diventare e su ciò in cui dovevamo credere. Un Grazie speciale anche a te, Francesco per la tua costante presenza, disponibilità, pazienza e per il tuo modo di essere (non immagini quanto sia importante per gli allievi avere accanto tutor che sostengono e incoraggiano come te) Dal cuore e dalla Puglia con furore un immenso ABBRACCIO eeeeeee VIVA LA VII EDIZIONE. Felicita e Fabiana.


Dott.ssa Felicita Mastrototaro, Dott.ssa Perosce Fabiana, VII edizione - Esperte in Criminologia Clinica

I sogni fanno parte di noi.. li teniamo stretti per paura che qualcuno o qualcosa possa portarceli via, per questo cerchiamo un posto nel nostro cuore per poterli nascondere e proteggere. E proprio quei sogni in cui io credo fortemente, mi hanno dato la forza di non mollare, di credere e continuare…noi tutti prima poi raggiungiamo la nostra meta, la meta per la quale corriamo, lottiamo, sudiamo e per la quale siamo felici… Ho tante splendide esperienze che ricordo e porto nel mio cuore.. .. sono li in un posto sicuro e posso ricordarle e riviverle…!Tutti voi siete i protagonisti di un ricordo indelebile.
Marco, grazie. Mi hai dato questa splendida opportunità e te ne sono infinitamente grata. Ho imparato tanto e questo per merito tuo, della tua grande preparazione ed esperienza, del tuo modo così attento nel comunicarci qualsiasi cosa, sempre così chiaro, preciso e specialmente fiducioso di noi, tuoi alunni. Francesco, grazie. Sei sempre stato molto gentile e disponibile. Puntuale nell’inviarci materiale e avvisi, pronto a risponderci per qualsiasi dubbio o richiesta, sempre presente e così solare da trasmettere a noi tutti forza e serenità. Maddalena, grazie. Sei sempre stata anche tu molto cortese, ci accoglievi con il sorriso e questo personalmente ha sempre fatto piacere. Non abbiamo avuto modo di parlare molto ma sei anche tu un pilastro importante di questa strepitosa squadra. A voi tutti ragazze/i, grazie. Siamo stati compagni di questo viaggio che ci ha permesso di conoscerci e confrontarci. Ciascuno di voi è speciale. Ho recuperato una lezione con i ragazzi dell’ VIII edizione, è stato davvero strano entrare in aula e non trovare voi, i miei compagni. E mi mancavate…! Eravamo un gruppo strepitoso.. A tutti i professori, grazie. Voi tutti rappresentate quel sogno realizzato, quell’esperienza vissuta e quel ricordo che non potrò mai dimenticare.


Dott.ssa Felicita Mastrototaro, VII edizione

Grazie per l’opportunità del test, è stato davvero bello, nonostante un pò d’imbarazzo iniziale che però è svanito…infatti ad un certo momento mi sentivo come isolata da tutto ed ascoltavo solo la tua voce…iscrivermi a questo corso è stata un’esperienza bellissima, oltre la passione che accomuna tutti noi, ho conosciuto dei professionisti come voi che lezione dopo lezione hanno arricchito il mio bagaglio culturale, e sembrerà forse stupido però anche i test fatti in aula compreso l’ultimo, mi aiutano ad affrontare le difficoltà della vita in maniera differente e più consapevole, fa bene a volte parlare dei propri problemi con qualcuno che non ti conosce, ne può nascere un consiglio sincero e non di parte. Grazie, Annapaola.


Dott.ssa Annapaola Vigilante, impiegata amministrativa, VII edizione

Gentilissmo Dott. Luongo,volevo solo farle i complimenti per come ogni volta, grazie al suo modo di esporre ogni argomento, l”impatto con materie che, fino a poco tempo fa, mi erano totalmente sconosciute, risulta essere “morbido” e piacevole!


Emanuela Panarese, VIII edizione

Caro Marco, come stai? Nel giorno dell’esame finale non c’è stato modo di dirti quanto il percorso fatto alla Aliudcrimen insieme a te e a tutti i docenti sia stato determinante per me, per la mia formazione, per le mie scelte professionali. Già al colloquio d’ingresso, quando ci siamo parlati per la prima volta, ho percepito quella motivazione che mi ha sempre accompagnata durante il corso e che tu, insieme agli altri docenti, avete contribuito ad accrescere.
La fine del corso mi ha lasciato un senso di solitudine. Gli appuntamenti con voi erano un’occasione per apprendere e conoscere le vostre esperienze. Sebbene ora sia piena di progetti e di obiettivi da voler perseguire (anche se non so da che parte cominciare…) mi sento “piccola” di fronte ad una professione a cui guardo con rispetto ma che, comunque, sento di poter fare, e che, soprattutto, sono motivata a fare.
Ci tengo, inoltre, a ringraziarti per la fiducia che hai sempre dimostrato nelle mie capacità e per tutte le volte in cui ho vacillato a causa dei miei studi incompiuti mentre tu mi hai fatto capire che dovevo andare avanti perchè stavo andando nella giusta direzione.
Un abbraccio, Stefania.


Stefania Incoronato, VI edizione

Ciao, per prima cosa voglio ringraziarvi tutti.
Un ringraziamento particolare lo devo a Marco per il suo incoraggiamento e per avermi fatto SENTIRE di credere nelle mie potenzialità, sicuramente più di quanto non ci credessi io stessa.
E’ stata per me un’emozione immensa ricevere i complimenti e le parole di lode da parte di una persona per cui nutro una profonda stima.

Anche per mantenere vivo un contatto con voi (ché non vorrei ancora spezzare il cordone ombelicale) avendo trovato questo articolo (Il DSM V cancella il disturbo narcisistico di personalità) ho pensato di segnalarvelo, nel caso la notizia vi fosse sfuggita e possa interessarvi.
Vi abbraccio, Anna R.


Anna Rossi, VI edizione

Ciao Marco, oggi ufficialmente mi è stata comunicata dal Tribunale per i Minorenni di Lecce la mia nomina come magistrato onorario.

Voglio condividere con te la mia gioia, mi hai vista arrivare con il buio dentro, sono andata via con la serenità , oggi sono FELICE. Grazie per quello che ci hai trasmesso per i valori importanti su cui credere uno fra tutti l’umiltà di cui tu sei “portatore sano”. Spero che il tutto non si fermi qui ma resti costante nel tempo anche l’amicizia di cui io mi sentirei onorata di avere con te.
GRAZIE!


Annamaria Casaburi, VI ediz., giurista, VI edizione

«Nessuna passione priva la mente così completamente delle sue capacità di agire e ragionare quanto la paura.» E. Burke
…ed io aggiungo “di sentire”.
Oggi, questo muretto, mi restituisce tutto ciò che ho perso.
Marco, grazie


Laura D'Agostino, V ediz., Pedagogista - Danza Movimento Terapeuta

La settimana passata, parlando al telefono con un collega della sesta edizione, eravamo d’accordo sul fatto che probabilmente se non fossimo stati ammessi e ci fossimo iscritti a questo corso, non avremmo mai acquisito determinate nozioni che sono fondamentali per il lavoro di avvocato,e per una completa formazione didattica,sia civilista che penalista.

Dunque sono fermamente convinto della mia scelta di questo Corso di Specializzazione, sia per la valenza dei docenti, non a caso ho fatto soltanto un’assenza per cause di forza maggiore, essendo io all’estero. Devo dire che nonostante le cinque ore di lezione non ci si annoia mai. I miei amici e colleghi a volte mi prendono in giro dicendomi che da quando seguo questo Corso sono cambiato, diventato piu razionale, e cerco di psicanalizzarli e di trovare in loro disturbi di personalità . Segno che anche nei giorni in cui non c’è lezione, le nozioni che ci vengono insegnate mi camminano nella mente.
Punto ovviamente a fare un bell’elaborato finale di studi e un buon esame, oltre che a sfruttare in ambito lavorativo questo corso di Criminologia .
Ringrazio i docenti, giovani e umani, a misura di uomo e di studente, in particolare gli avvocati Picardi e Maresca ed il Dottor Luongo, oltre alla Dottoressa Gallo che ci ha fatto capire il Rorshach Test, “arabo” per noi giuristi, in sole tre lezioni. Soprattutto apprezzo le doti di sintesi dell’Avvocato Picardi, che con semplicita e pazienza spiega il Processo Penale ed i suoi istituti a chi giurista non è.

Volevo segnalare inoltre agli appassionati che in streaming possono trovare una fiction molto interessante di recente uscita sulla vita del Mostro di Firenze.


Flavio Palmiero, VI ediz., giurista

Non sempre riesco a dire quello che penso perché la timidezza spesso me lo impedisce e allora approfitto di questo spazio; Francesco, il nostro tutor, l’ultimo giorno prima della pausa estiva mi ha chiesto se sono al momento soddisfatta di questo corso. Ho solo detto “sì, molto”. In questo caso però effettivamente le parole non avrebbero potuto testimoniare il mio livello di gradimento nei confronti di questo corso più della mia condotta. Fino ad ora non ho fatto nemmeno un’assenza, rimanendo in aula per tutta la durata delle lezioni. Considerando che vengo da Trani in Puglia, non molto ben collegata con Napoli, costretta a rimanere anche per la notte successiva ogni volta… Alla fine mi sembra che questo parli più delle parole. Una cosa però ci tengo a dirla: quello che mi piace di più oltre alla grande competenza professionale dei docenti e alla metodologia didattica che è molto coinvolgente, è la dimensione umana che vi si respira. L’integrità morale e l’umanità che trasmettono persone come Marco, il dott. Rovito, la dott.ssa De Martino (di questi tempi poi!); la passione per il proprio lavoro che si indovina nella dott.ssa Gallo e nell’avv. Picardi…beh tutto questo lo considero un privilegio che vale ogni sacrificio . Ci voleva questo spazio per riuscire a dire queste cose!


Anna Rossi, VI ediz., giurista

Voglio solo dire grazie al Dott. Marco Luongo per avermi permesso di realizzar il mio sogno più grande… quello di poter far parte di questo corso fantastico! Vi voglio bene tutti e vi mando un abbraccio circolare a tutti quanti voi, dal dott. Marco, a Francesco che ci sopporta, a tutti i prof. che sono delle persone meravigliose e che ringrazio di cuore per avermi donato le loro esperienze professionali, e alla nostra bella segretaria! un bacio a tutti!!!!


Veronica Cotena, VI ediz., studentessa in sociologia

Un vero viaggio di scoperta non è cercare nuove terre, ma avere nuovi occhi, diceva Proust. E voi me li avete dati.
Un abbraccio a tutti, in particolare a Marco, Francesco, e la V edizione tutta. Ciao Compagni! 🙂


Ilaria Delli Paoli, V ediz., studentessa di Scienze e Tecniche per la Persona e Comunità, Operatrice Teatrale

E’ passato ormai un anno da quando ho conseguito il diploma….vi ricordo sempre con molta gioia!!!
Un abbraccio forte


Luana Pellegrino, III ediz., tirocinante psicologa

Ottima idea questa del muro. E complimenti a Marco ed a tutti i professori del corso. E’ stata una bella esperienza questo master, ne ho un bel ricordo.


Valerio Perfetto, IV ediz., studente

Vuoi avere maggiori informazioni sui Corsi di Criminologia Clinica? Contattaci!

WhatsApp chat